BEATA VERGINE DEL FRASSINO


Prostrato, o Vergine Immacolata,

innanzi alla miracolosa vostra effigie,

che si venera in questo vostro montano Santuario,

ove a larga mano spargete sui devoti i vostri favori,

dhe! rivolgete anche sopra di me i vostri occhi pietosi e degnatevi,

o Madre di grazia e di misericordia,

di dire per me una dolce parola al vostro Divin Figlio Gesù.

Egli ad una vostra domanda,

ad un vostro desiderio è pronto a tutto concedervi.

Aprite, dunque, o Vergine Immacolata,

le vostre labbra a mio favore,

muovetevi a pietà di me,

aggiungete a tante grazie elargite anche queste

e ve ne sarò sempre grato.

Così sia.